MBTI E DECISION MAKING

MBTI risulta un valido strumento per guidare e migliorare la presa di decisione individuale e di gruppo, valorizzando i contributi dei diversi tipi a seconda della fase del processo decisionale.

Infatti ciascun individuo, in base alla dinamica del proprio tipo best-fit, tende a dedicare più o meno tempo alle diverse fasi del decision-making e a strutturare il processo cognitivo con passaggi articolati in ordine diverso.

MBTI propone un modello di riferimento ideale da seguire per assicurarsi di includere tutti i tipi di elementi necessari per una oculata presa di decisione.

In particolare lo strumento MBTI applicato al decision making consente di:

  • riconoscere le fasi del decision making da percorrere per analizzare le informazioni e raggiungere una decisione
  • riconoscere le differenze individuali nello spontaneo processo cognitivo di presa di decisione in base al tipo
  • fornire un modello e uno strumento che guidi ciascun tipo nel decision making più efficace
  • valorizzare i punti di forza di ciascun tipo in base alle funzioni e non biasimarne le aree cieche
  • impostare e gestire riunioni in modo che la presa di decisione non sia influenzata dalla prevalenza di persone con particolari preferenze MBTI.