MBTI E COMUNICAZIONE

Lo strumento MBTI guida le persone alla scoperta del proprio tipo e alla consapevolezza delle differenze interpersonali in base al tipo.

Le differenze di tipo emergono specialmente negli atti comunicativi, sia dell’emittente che del ricevente, e se non riconosciute, possono essere fonte di incomprensioni ripetute e profonde.

Non è raro infatti che due persone, pur parlandosi, non raggiungano una comprensione del messaggio e delle intenzioni dell’altro.

Ciò può essere riscontrabile nella tendenza ad omettere tipi di informazioni a cui la persona che sta producendo un messaggio attribuisce scarsa utilità, piuttosto che sovraccaricare il messaggio di tipi di informazioni che risultano difficili da decodificare per il destinatario.

Lavorare sulla comunicazione con MBTI permette di:

  • comprendere l’influenza delle proprie preferenze nella scelta del tipo di informazione da includere nei messaggi rivolti agli altri
  • comprendere quali informazioni sono preferibili da ricevere in base al tipo
  • imparare come assicurarsi che tutti i tipi di persone possano trovare informazioni decodificabili in un messaggio
  • comprendere i modi diversi di integrare le informazioni per i diversi tipi
  • imparare a trasmettere feedback corretti in base al tipo